Home > Cinema > Visioni – Giù al nord [54]

Visioni – Giù al nord [54]

giùPhilippe Abrams, direttore delle Poste francesi nella città di Salon-de-Provence, sotto le pressioni della moglie cerca in ogni modo di ottenere un trasferimento in una località marittima della costa francese mediterranea. Per questo si finge invalido e ottiene il trasferimento a Sanary-sur-Mer; si fa però ingenuamente scoprire e per non essere licenziato accetta come punizione un trasferimento nel freddo Nord nella piccola cittadina di Bergues, nei pressi di Lille.

scheda completa del film

Tag:
  1. Maurizio
    27 Maggio 2010 a 9:38 | #1

    Un film leggero, ma a leggerci bene dentro una amara riflessione su alcuni pregiudizi che permeano la nostra società.

    Una di quelle commedie francesi, che contrariamente a quelle di casa nostra, riescono a coniugare una bella risata a delle riflessioni più profonde.

    Un simpatico finale di stagione e…..arrivederci alla prossima stagione di proiezioni.

  2. Luigi
    27 Maggio 2010 a 10:06 | #2

    In effetti la commedia francese ha, negli ultimi anni, una marcia in più. Basti pensare a film come “La cena dei cretini”, “Il gusto degli altri” e anche il simpaticissimo “Parole, parole, parole”. Potremmo dire che per quanto ci riguarda, noi italiani siamo rimasti al palo dagli anni ’60 quando le commedie pungenti e divertenti di Risi, Scola, Zampa e Loy “graffiavano” facendo sorridere.
    La Francia poi in particolare riesce nel suo cinema ad osare di più e questo che del cinema francese mi ha sempre intrigato.
    Grazie Maurizio per l’indicazione!

Codice di sicurezza: